(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','https://www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-77294876-2', 'auto'); ga('send', 'pageview');

Tornare al lavoro, progetto a sostegno delle donne over 40 della città di Brescia.
FONDAZIONE AIB ha aderito al progetto “TORNARE AL LAVORO – NON È MAI TROPPO TARDI” promosso dal Comune di Brescia e sostenuto da Provincia e CCIAA.

L’obiettivo progettuale è l’implementazione di un sistema integrato che valorizzi le esperienze e le competenze femminili presenti sul territorio cittadino che necessitano di un supporto orientativo e/o di un aggiornamento professionale personalizzato a cui far seguire un inserimento lavorativo anche attraverso i bandi annuali tesi al sostegno economico delle aziende interessate ad assunzioni mirate.

Tra gli obiettivi del progetto si ricordano in particolare:

  1. L’apertura di uno sportello di consulenza cui possono rivolgersi le donne interessate a conoscere le opportunità di crescita/riconversione professionale e le possibilità formative offerte dal progetto per l’adeguamento al lavoro dipendente o al lavoro autonomo;
  2. L’erogazione alle donne interessate dei differenti percorsi di formazione in rapporto a quanto emerso dagli incontri di orientamento individuale (questa fase è attualmente in corso e Fondazione AIB sta offrendo percorsi di formazione in ambito informatico);
  3. Per le donne che intendono iniziare una nuova attività diventando “imprenditrici”, la CCIAA di Brescia mette a disposizione attività formative specifiche e percorsi di orientamento all’imprenditorialità;
  4. Affiancamento durante la realizzazione delle esperienze di tirocinio lavorativo risultate più consone alle capacità ed alle esperienze individuali, nell’intento di favorire un adattamento produttivo e realizzante nell’ambiente di lavoro.

Le donne che sono state coinvolte dal progetto sono prevalentemente donne in possesso di esperienze di lavoro polivalenti, maturate nel contesto di piccole imprese e imprese artigiane, a volte in assenza di contratti di lavoro regolarizzati, che si ritrovano prive di un profilo professionale appetibile, con le conseguenti gravi difficoltà nel raggiungimento di una posizione lavorativa adeguata.

L’iniziativa “Tornare al lavoro – non è mai troppo tardi” si propone di concretizzare opportunità lavorative per queste donne over 40, con particolare attenzione alle ex vittime di violenza, alle donne in semi autonomia, a donne immigrate o a donne che intendano tornare al lavoro dopo un periodo di assenza volontaria per dedicarsi alla cura famigliare, alle donne disoccupate e alle donne inoccupate.

Tutte le persone e le aziende interessate a collaborare e sostenere questa iniziativa possono contattare la dott.ssa Claudia Cacciatore, dell’area Servizi al lavoro di Fondazione AIB, allo 030- 2786990 o via mail a c.cacciatore@cfaib.it