Tecnico riparatore di veicoli a motore

Tecnico riparatore di veicoli a motore

Un percorso formativo che ti darà l’occasione di partecipare a innumerevoli laboratori, che puoi consultare qui sotto, sarai specializzato nel tuo ambito e avrai acquisito una pratica sul campo riconosciuta dal mercato.

LABORATORIO DIAGNOSI 

Aumentiamo le conoscenze!

GPL, Metano, Ricarica clima e Can Bus, sono alcune delle nuove competenze che acquisirai completando il profilo a 360’…tanti pezzi attuali per capirne il funzionamento e la riparazione.

LABORATORIO CAMBI AUTOMATICI

Comfort e tecnologia!

Ormai anche da noi si vedono sempre più macchine con a bordo il comfort e la tecnologia che il cambio automatico offre…vieni a scoprirne i segreti e a toccare con mano i vari tipi nei nostri laboratori

TECNOLOGIA DELL’AUTOVEICOLO

Un altro passo verso l’eccellenza!

Apprendiamo tecniche e innovazioni sui montaggi di Impianti a GPL e Metano, elaborazione e importanza dei parametri motoristici, utilizzo avanzato dei software di diagnosi e simulazione

GESTIONE MAGAZZINO 

La seconda figura chiave del mondo automotive!

Gestiamo il magazzino , la logistica, le procedure e impariamo a ottimizzare le risorse all’interno dell’officina per essere sempre sulla cresta dell’onda con proposte di miglioramento delle soluzioni organizzative nell’ambiente di lavoro in totale sicurezza

ACCETTAZIONE E POSTVENDITA

Il cliente, la risorsa più preziosa!

Le persone racchiudono un mondo estremamente affascinante e complicato. Impariamo i processi, le iterazioni e le tecniche per creare un background di servizi di post-vendita in supporto alla riparazione, avendo sempre un buon motivo perché il cliente si affidi a noi.

Certificazione Competenze

Rilasciata In qualunque momento del percorso di formazione

Attestazione Sicurezza

Viene registrata la Formazione Generale su libretto dello studente-lavoratore

Attestato di Qualifica

Viene rilasciato al termine del percorso ed è valido sul territorio nazionale

990
Le ore di corso ogni anno
45
% ore dedicate a competenze base
55
Ore per competenze tecnico-professionali

Parte teorica

24%

Parte pratica

76%

Trovano lavoro entro sei mesi dal termine del corso

76%

Allievi soddisfatti del corso

90%

Programma del corso

Scarica il programma del corso contenente il dettaglio di tutte le ore di lezione previste nel triennio.

Download

Competenze trasversali del profilo

Per competenze trasversali ai diversi profili professionali si intendono le competenze relative alle aree operative comuni ai diversi lavori, in particolare le competenze nelle aree della sicurezza, dell’igiene e salvaguardia ambientale; della qualità e dell’organizzazione aziendale, delle relazioni interpersonali e della comunicazione all’interno dei contesti lavorativi; della disciplina del rapporto di lavoro.

In sintesi, al termine del percorso formativo il tecnico è in grado di:

  • Operare in sicurezza e nel rispetto delle norme di igiene e di salvaguardia ambientale identificando e prevenendo situazioni di rischio per sé, per altri e per l’ambiente;
  • Operare secondo i criteri di qualità stabiliti dal protocollo aziendale, riconoscendo e interpretando le esigenze del cliente/ utente interno/esterno alla struttura/funzione organizzativa;
  • Operare nel rispetto del modello organizzativo aziendale, riconoscendo e interpretando le esigenze funzionali e produttive;
  • Relazionarsi in un contesto lavorativo organizzato, riconoscendo e gestendo le eventuali criticità nei rapporti professionali;
  • Operare nel rispetto dei diritti e dei doveri in capo al lavoratore e al datore di lavoro previsti dalla normativa e dal contratto di lavoro.

Competenze professionali del profilo

Gli obiettivi specifici di apprendimento tecnico-professionali caratterizzanti la figura del Tecnico riparatore di veicoli a motore, le competenze che l’allievo sarà in grado di esercitare al termine del percorso formativo, sono i seguenti:

  • Gestire l’accettazione e la riconsegna del veicolo a motore;
  • Individuare gli interventi da realizzare sul veicolo a motore e definire il piano di lavoro;
  • Presidiare le fasi di lavoro, coordinando l’attività dei ruoli operativi;
  • Identificare situazioni di rischio potenziale per la sicurezza, la salute e l’ambiente, promuovendo l’assunzione di comportamenti corretti e consapevoli di prevenzione;
  • Predisporre documenti relativi alle attività ed ai materiali;
  • Definire le esigenze di acquisto di attrezzature e materiali, gestendo il processo di approvvigionamento;
  • Effettuare il controllo e la valutazione del ripristino della funzionalità/efficienza del veicolo a motore, redigendo la documentazione prevista.

Sbocchi lavorativi

I tecnici riparatori di veicoli a motore trovano lavoro come meccanici, riparatori e manutentori di automobili ed assimilati, in aziende attive nei settori delle:

  • Riparazioni meccaniche di autoveicoli;
  • Riparazioni di impianti elettrici e di alimentazione per autoveicoli;
  • Riparazioni e sostituzioni di pneumatici per autoveicoli;
  • Manutenzioni e riparazioni di motocicli e ciclomotori (inclusi i pneumatici).

Descrizione sintetica della figura professionale

Il Tecnico riparatore di veicoli a motore interviene con autonomia, nel quadro di azione stabilito e delle specifiche assegnate, esercitando il presidio del processo della riparazione di veicoli a motore attraverso l’individuazione delle risorse, l’organizzazione operativa, l’implementazione di procedure di miglioramento continuo, il monitoraggio e la valutazione del risultato, con assunzione di responsabilità relative alla sorveglianza di attività esecutive svolte da altri. La formazione tecnica nell’utilizzo di metodologie, strumenti e informazioni specializzate gli consente di svolgere attività relative alla gestione dell’accettazione, al controllo di conformità e di ripristino della funzionalità generale del veicolo a motore, con competenze di diagnosi tecnica e valutazione funzionale di componenti e dispositivi, di programmazione/pianificazione operativa dei reparti di riferimento, di rendicontazione tecnico-economica delle attività svolte.

Processo di lavoro caratterizzante la figura:  RIPARAZIONE DI VEICOLI A MOTORE

  • Rapporto con i clienti
  • Diagnosi tecnica e strumentale degli interventi
  • Gestione organizzativa del lavoro
  • Gestione documentaria delle attività
  • Gestione dell’approvvigionamento
  • Verifica e collaudo

Perchè scegliere Centro Formazione

Iscrizione gratuita

Stage e alternanza scuola/lavoro

Corsi nei settori di maggiore offerta d’impiego

Pullman privato per raggiungere le sedi del Centro

Gestione consolidata di ragazzi con problemi di apprendimento

Assolvimento obbligo scolastico

Possibilità di iscrizione a 5° anno per accesso Università

Corpo docenti giovane e motivato

Numerosi laboratori e aule attrezzate con dispositivi informatici

Percorsi di sviluppo delle capacità personali

Dicono di noi

Posso dire che mi piace l’idea di essermi creato una buona professionalità. Mi piace perché, finito il percorso, ho trovato aziende interessate alle mie capacità e perché mi piace l’idea di aprire un cofano e sapere dove mettere le mani. Mi fa sentire realizzato. Ho lavorato durante l’estate e le persone mi chiedevano di mettere a posto la loro macchina, ovvero si fidano di me. In un momento in cui vedo tanti amici svolgere lavori davvero poco specializzati e ripetitivi, è importante sapere che qualcuno si affida a te, che ti crede. Se lo fa è perché vali qualcosa.

Cristian

Spesso le persone sono preoccupate della qualità dell’insegnamento, diciamo. C’è forse una visione stereotipata della formazione. E forse ogni ente ha una modalità propria. Al Centro Formazione di AIB ho trovato un’idea di scuola che mi è piaciuta, vicino al mondo del lavoro; ho praticamente imparato le innovazioni in tempo reale. Posso dire che nella mia scuola ho ottenuto buoni risultati. Se così non fosse, non sarei stato qua.

Allievo

Dopo aver conseguito il diploma professionale di Tecnico riparatore di veicoli a motore potrebbe interessarti continuare il corso dei tuoi studi frequentando il corso annuale per l’accesso all’esame di stato per conseguire un Diploma IP (Istruzione Professionale) nell’indirizzo «Manutenzione e assistenza tecnica- opzione Apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili”.

Al termine del corso potrai anche, tra l’altro, iscriverti all’Università e all’Alta formazione artistica, musicale e coreutica e agli ITS.

Informati dal coordinatore didattico del tuo corso!