(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','https://www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-77294876-2', 'auto'); ga('send', 'pageview');

Un convegno sullo sviluppo della tecnologia ed il futuro della mobilità, proposto in forma di lezione aperta agli allievi dei percorsi di formazione professionale attivati dal Centro nell’area della manutenzione e riparazione di veicoli a motore

Un convegno sullo sviluppo della tecnologia ed il futuro della mobilità, proposto in forma di lezione aperta, grazie alla collaborazione tra il Centro Formazione di Fondazione AIB e il Cluster Lombardo della Mobilità, sostenitori in diversa misura dei percorsi di formazione professionale attivati dal Centro nell’area della manutenzione e riparazione di veicoli a motore.

Il motore e il carburante costituiscono un binomio inscindibile e nel corso del convegno, che si svolgerà nel salone al primo piano della sede di Castel Mella nella mattinata del 12 gennaio 2018, sarà possibile osservare “dal vivo” la sua evoluzione: dalla diffusione del termine “benzina” per indicare la miscela di frazioni leggere destinata ad alimentare i motori ad accensione per scintilla ai sistemi che consentono di ottenere idrocarburi liquidi dalle frazioni gassose, mentre altri ancora trasformano le molecole ricorrendo all’aggiunta di idrogeno.

Dopo la pausa per il coffee break i lavori riprenderanno al piano terra dove, accompagnati dai formatori del Centro, sarà possibile visitare l’esposizione di veicoli a motore con diversi carburanti, dalla benzina all’idrogeno, organizzata per il convegno.